Di Felice Edizioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Teatro

IO E GABRIELLA
Metaspettacolo in due tempi

Giorgio Mattioli

In copertina: Giorgio Mattioli, Amare per sempre, 2016

| 8,00 € | pp. 56 | 12x18 | 978-88-97726-90-6 |

 

Tale opera dai contenuti surreali si avvale delle tre unità aristoteliche ovvero quelle di luogo, tempo ed azione.
La scena verrà installata in un unico ambiente.
Essa sarà caratterizzata da un immane disordine dal quale appariranno oggetti e libri di ogni tipo, al centro un divano con un’apparecchiatura speciale, un tavolinetto, tre buffe sedie e quattro originali strutture artistiche agli angoli della scena.
L’illuminazione molto bassa, eccetto la parte iniziale e finale dello spettacolo.
I costumi coloratissimi e di antica memoria futurista.
Il décor sarà costituito da veri e propri capolavori d’arte moderna (ad esempio Barracal, Picasso, Braque, ecc.).
Due uscite verranno realizzate con tendaggi al lato sinistro e destro della scena; esse portano l’una in una camera attigua, l’altra verso l’esterno. Tradizionale ingresso dal fondo.