Di Felice Edizioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti dico ora come ho smesso di morire

Alessandra Angelucci e Alfonso Graziano

Prefazione di Valeria Di Felice. In copertina: Egon Schiele, Studio di coppia

| 10,00 € | pp. 72 | 12x18 | 978-88-94860-06-1 |

 

Ti dico ora come ho smesso di morire è un breve ma intenso dialogo poetico a due voci – l’una più riflessiva e meditata, l’altra più materica e carnale – tra due autori quali Alessandra Angelucci e Alfonso Graziano, che hanno avuto la capacità di far interagire – in modo originale e rispettoso delle reciproche personalità letterarie – le loro istanze creative e i loro linguaggi, in una plaquette che nulla ha a che fare con i toni spesso scontati e banalizzanti che incontriamo nelle varie letture che popolano la sovrabbondante produzione editoriale contemporanea.
Il nucleo tematico dal quale si dipanano i fili che vanno a comporre la tessitura semantica dell’intera opera, è l’Amore, inteso come spazio di attraversamento durante il quale entrambi gli autori affondano le radici della loro ricerca in una tridimensionalità metaletteraria che fa presa sul senso dell’esistenza stessa. Un “accostamento” di due poetiche, dunque, che non è semplice “vicinanza grafica”, ma autentica intersezione tra visioni distinte ma entrambe aperte ad accogliere un gioco di “riconoscimento” del Sé e dell’Altro.

Dalla Prefazione di Valeria Di Felice