Di Felice Edizioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Narrativa

L'ultima poesia

Luigi Di Nicolantonio

In copertina: Immagine a cura dell’autore.

| 15,00 € | pp. 200 | 14x21 | 978-88-94860-23-8 |

 

«Quando mi sono svegliato ho pensato che non ero più un bambino ma potevo correre nella speranza di trovare la felicità. Mia cara Erika, sono cresciuto sognatore e sono rimasto tale. Guarda il mare, oggi la tonalità dell’acqua è un bell’azzurro, domani può essere verde chiaro oppure grigio per la tempesta che potrebbe arrivare. La vita di ognuno di noi è come il mare a cui affidi una bottiglia con dentro un foglietto di speranza.»

Una storia d’altri tempi, per garbo e atmosfere. Amarezze, desideri, passioni, delusioni animano il percorso del protagonista, Mattia: un cammino “geografico” tra vari luoghi alla ricerca di lavoro, ma soprattutto interiore in una società in continua evoluzione.
Egli è un sognatore che ama la libertà, la scoperta, la conoscenza, ma anche un realista che si imbatte in situazioni ingannevoli, a volte tragiche, in cui ha difficoltà a trovare uno spirito di vita consono alle sue potenzialità.